SEI IN > VIVERE SAN MARINO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

IA e nuove tecnologie al centro del World Protection Forum a San Marino

5' di lettura
22

ROMA - Intelligenza artificiale, tecnologie e progresso sono stati i temi chiave e portanti dell’edizione 2023 dell’Annual Summit del World Protection Forum, tenutosi nella Repubblica di San Marino sabato 11 novembre.

Organizzato e promosso da Kelony, questo appuntamento ormai fisso - eletto a evento di Stato promosso dalla Repubblica - ha accolto sul palco del Centro Congressi Kursaal una pletora di ospiti d’eccezione. L'agenzia Dire è stata media partner. La scelta di far salire il World Protection Forum sul palcoscenico della Repubblica di San Marino non è casuale: da tempo la Repubblica si impegna nel promuovere iniziative legate a tematiche di innovazione, crescita, tecnologia e proattività, sostenuta dalla guida giovane ma sicura di Fabio Righi, ministro dell'Industria, dell'Artigianato e del Commercio, della Ricerca Tecnologica, della Semplificazione Normativa. Per questo motivo la Repubblica ha deciso di promuovere l’Annual Summit come evento di Stato, consapevole di quanto la prestigiosità e la portata internazionale del Summit si sposino con la loro forza innovativa. https://vimeo.com/883975815?share=copy PERCHÉ IL WORLD PROTECTION FORUM In un momento in cui l’Umanità è circondata da rischi, i cui effetti sono crescenti su ogni fronte, dal sociale, al sanitario, all’economico, all’ambientale o al digitale, è di vitale importanza concentrare insieme in modo concreto tutte le iniziative su come proteggere le persone, le aziende e il pianeta in cui viviamo tutti. A questo scopo, nel 2020 sotto la presidenza dell'onorevole. Angelo Maria Sanza, è nato il World Protection Forum, da un’idea dei fondatori di Kelony, il brand pioneristico che ha introdotto la prima intelligenza artificiale human-driven, uno strumento di nuova generazione che mette l’uomo al centro. È l’unico Forum che si tiene in modo permanente durante tutto l’anno in diverse città del mondo per diffondere un nuovo modo di fare impresa e di fare cultura mettendo la protezione al primo posto. L’EDIZIONE 2023 DELL’ANNUAL SUMMIT Tra i numerosi interventi di quest’anno, da menzionare l’intervento di Marco Santarelli, docente di Semiotica e Intelligence, con una disamina sull’impatto della digitalizzazione sulle organizzazioni di intelligence e sulle persone. Di spicco gli interventi di Sabrina Zuccalà, presidente di 4Ward360 srl, sull’applicazione delle nanotecnologie e sulle opportunità di sviluppo che presentano soprattutto per le nuove generazioni, del giornalista e dirigente Carlo Romeo, già direttore generale di San Marino Rtv, sulla ricerca di soluzioni per affrontare il rischio. Antonio Perrotti, Head of Branch Italy, Fwu Life Insurance Lux S.A., ha fornito un’interessante contributo al tema dell’innovazione e dell’intelligenza artificiale, sottolineando la necessità di congiungere la creatività della mente umana alle capacità elaborative delle machine. A parlare di intelligenza artificiale è stata anche Clara Hawking, Head of Artificial Intelligence presso Globaleducate, sottolineando l’importanza di educare i giovani all’utilizzo protetto della tecnologia e dell’intelligenza artificiale. Infine, Angela Pietrantoni, ceo di Kelony, e Genseric Cantournet, Chairman of the Board of Directors di Kelony, hanno presentato, in anteprima mondiale, 'GodSpeed' un’Ia sperimentale dotata di coscienza artificiale, un’Ia cosiddetta 'forte', la cui coscienza artificiale le permette di rispettare la Legge primaria dell'Algoritmica: il principio 'Life first'; cioè qualsiasi algoritmo deve proteggere, preservare e aiutare la vita organica. Oltre agli interventi degli official speaker, il giornalista e direttore editoriale Massimo Lucidi ha condotto un panel speciale dal titolo 'La sostenibilità istituzionale e sociale per la tenuta della democrazia e delle libertà', accogliendo sul palco con lui Ezio Bonanni, Anna Pasotti, Marco Sturlese, Pietro Tagliavini e Raffaello Pellegrini. Il World Protection Forum si pregia di accogliere un’eccellente comunità di attori pubblici e privati che cresce di giorno in giorno attorno ai valori fondamentali del World Protection Forum e che la storia ricorderà come coloro che contribuiscono a rendere il mondo un luogo più sicuro e protetto, per il bene di tutti. Sono intervenuti altresì Fabio Righi segretario di Stato per l'Industria, l'Artigianato e il Commercio, la Ricerca Tecnologica, la Semplificazione Normativa di San Marino; Felice Manti già caporedattore centrale de 'Il Giornale'; Federica Spampinato amministratore delegato di Oej Agency, autrice e giornalista; Gianmaria Feleppa ceo&founder di Ucapital24; Giuseppe Miceli giurista, professore, autore, fondatore di Osservatorio Italia Antiriciclaggio per l'Arte; Gianluca Bozzelli avvocato, Author in banking law, Aml, data protection, founder & senior firm of BG&P ufficiolegale.com, founder and ceo of Comp.r.esa S.t.a.r.l.; Vincenzo Giarmoleo avvocato, trainer and author of the 'Law and Literature Training' project; Alessio Briguglio avvocato, saggista e analista; Nicola Sgariglia consulente del lavoro e fondatore dello Studio Sgariglia & Partners, insieme a Domenico De Vito dottore in Legge, e partner dello Studio Sgariglia & Partners. Ospitati poi altri numerosi speaker internazionali: Clara Hawking Head of Artificial Intelligence presso Globaleducat; Cafer Okray vice Presidente del Marmara Foundation Group; David Bonnavaud founder di Alter Ego Conseil; Pascal Eggen ceo di Amstram Technologies; Tao-tze Hong presidente della Federation of World Peace and Love; Christian Gaston Illan amministratore delegato di iLoby e responsabile Vendite di Beesness Magazine.L’artista Stephanie Natera ha inoltre donato una delle sue opere ad un fortunato vincitore del concorso avvenuto nel corso della giornata. Al termine della giornata, Tao-tze Hong, presidente della Federation of World Peace and Love, ha invitato sul palco il ministro Fabio Righi, per includerlo nella 'Ringing Bell Cremony - The Ancient Bell Bringing Peace, Joy and Hope to the World'. A condurre l’evento e introdurre ciascuno speaker l’attrice, modella e giornalista Angela Tuccia, nonché madrina del Forum stesso. Ogni speaker aderente ai valori del World Protection Forum ha siglato il proprio nome sul Manifesto dell’Annual Summit, importante tradizione del Forum. Ogni edizione è un grande successo, riuscendo per la prima volta a mettere in contatto diversi mondi: istituzionale, aziendale, scientifico, sportivo e culturale. Tali mondi difficilmente si sarebbero incontrati in un unico Forum, e in questo modo hanno potuto condividere idee e metodi in grado di catalizzare tutte le idee e le iniziative concrete per la protezione dell'uomo e degli ecosistemi digitali e naturali.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 13-11-2023 alle 14:17 sul giornale del 14 novembre 2023 - 22 letture






qrcode