Viaggio a Rodi, ecco tutti i luoghi da scoprire a tutti i costi

3' di lettura 27/10/2021 - La tecnologia ci permette, in men che non si dica, di sapere come si fa a scommettere online trovare delle mete e delle destinazioni adatte alle vacanze e, soprattutto, al budget che abbiamo stanziato per l’estate. In effetti, al giorno d’oggi, l’evoluzione garantita da smartphone e la diffusione di internet a livelli sempre maggiori, rende il tutto decisamente più semplice e intuitivo.

La tecnologia per scoprire i luoghi più belli di Rodi

Prima di partire per una destinazione come Rodi, la cosa migliore è quella di informarsi su quali siano le attrazioni da non perdere a tutti i costi. Si tratta di una meta turistica decisamente gettonata, denominata anche “isola delle rose”, per via della presenza di un folto numero di fiori. Tra l’altro, il termine “Rodi”, pare che sia proprio legato alla parola rosa.

Su Rodi c’è la possibilità di trovare una tradizione storica importantissima, ma anche una natura meravigliosa e rigogliosa. La città vecchia, infatti, è stata inserita all’interno del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e, nel caso in cui si trattasse del primo viaggio a Rodi, vi lascerà davvero senza parole.

La città vecchia e non solo…

Scegliere cosa visitare a Rodi è impossibile, dal momento che ci sono così tanti luoghi di interesse che diventa quasi un obbligo vederli tutti. Si parte inevitabilmente dalla città vecchia di Rodi, che si caratterizza per avere delle origini estremamente lontane nel tempo e per una storia di tutto rispetto, snodo fondamentale di tante rotte commerciali.

La città vecchia è stata abitata da tante popolazioni diverse, come ad esempio quelle turche e ottomane, fino ad arrivare a quelle italiane. In ogni caso, il Museo archeologico di Rodi è tutto da scoprire, in maniera tale da informarsi a dovere sulla storia della città vecchia, andando poi ad ammirare il ben noto colosso di Rodi, uno degli edifici più apprezzati della città.

Nella zona più al passo con i tempi della città, invece, c’è la possibilità di ammirare degli edifici veramente stupendi. Uno di quelli che si dovrebbe visitare a tutti i costi risponde al nome della Cattedrale Ortodossa, piuttosto che lo spettacolare e imponente Palazzo delle Poste, senza dimenticare tutti i vari bazar artigianali che sono collocati all’interno del Nuovo Mercato.

Un’altra meta da visitare assolutamente corrisponde al Monastero di Filerimos, che si trova all’interno della città di Ialyssos. Si tratta di un Monte particolarmente imponente, su cui è stato realizzato questo spettacolare monastero. Si tratta di una struttura che si può visitare ancora oggi, raggiungibile tramite una divertente escursione, che permette al contempo anche di avere accesso a ciò che rimane dell’antica acropoli di Ialyssos.

Altre due attrazioni da non perdere sono le Terme di Kallithéa e l’Acropoli di Lindos. Nel primo caso, le sue acque dalle proprie benefiche sono diventate note e apprezzate un po’ in tutto il paese, senza dimenticare come ci sia pure un mare da mille e una favola. Il villaggio di Lindos, invece, si può considerare una sorta di vero e proprio paradiso terreno.






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2021 alle 21:32 sul giornale del 27 ottobre 2021 - 9 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqTX